Intestazione fittizia di beni, 7 arresti

C'è anche una dipendente di un istituto di credito, finita agli arresti domiciliari, fra le nove persone coinvolte nell'inchiesta della Procura della Repubblica di Potenza su un giro di intestazioni fittizie di beni e false fatturazioni per operazioni inesistenti, che ha portato stamani all'esecuzione di nove misure cautelari da parte della Polizia, in provincia di Potenza. Gli agenti hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere, cinque ai domiciliari e due divieti di dimora. I particolari dell'operazione sono stati resi noti in una conferenza stampa, negli uffici della Procura della Repubblica del capoluogo lucano.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Laviano

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...